Lavoro, opportunità di collaborazione nei musei salernitani: l'avviso

La cooperativa sociale Galahad di Salerno ricerca giovani laureati e laureandi, amanti dell'arte, per collaborare nella gestione del Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana e del Museo Roberto Papi del centro storico

Museo Papi

Nuove opportunità di formazione per i laureati ed i laureandi del territorio. La cooperativa sociale Galahad che gestisce la biglietteria ed il calendario eventi del Museo Scuola Medica Salernitana di via Mercanti e del Museo Roberto Papi di via Trotula de' Ruggiero, infatti, avvia la selezione per nuovi collaboratori nelle attività messe in campo nei due siti storici del cuore della città antica.

In particolare, il direttivo della cooperativa ricerca laureati e laureandi del territorio, preferibilmente presso le facoltà di Lingue, Beni Culturali, Architettura e Lettere e Filosofia per promuovere nuove collaborazioni finalizzate al rilancio dei due musei salernitani. Chiunque fosse interessato può inviare via mail il suo curriculum, completo di contatti, a Galahadsalerno@hotmail.it , oppure contattare i numeri 3479296504 e 3404601034 per fissare un colloquio ed accedere alla selezione.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Deve rinnovare la carta d'identità: l'ufficio che dovrebbe essere aperto è chiuso, la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Lutto a Salerno, morto il medico-pediatra Luca Budetta

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Colto da malore appena arriva in azienda: morto 49enne ad Atena Lucana

  • Diagnosticato il linfoma di hodgkin all'arcivescovo emerito Moretti: "Mi sento in un mare di preghiere"

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

Torna su
SalernoToday è in caricamento