De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Sul sindaco di Milano: "Tra noi c'è una grande collaborazione, ma suggerisco al sindaco Sala di evitare anatemi se no parte un toccamento generale dal Garigliano in giù"

Resterà per ora un dubbio, se l'uomo con la barba immortalato in una foto con Berlinguer fosse o meno il Governatore della Campania. Sì perchè Vincenzo De Luca, ospite, sabato sera, di Massimo Gramellini, su Rai 3, non ha potuto vedere lo scatto "sospetto" e quindi non c'è stata conferma alcuna sulle voci in circolazione di cui il conduttore di "Aspettando le parole" ha chiesto delucidazioni. Alla domanda se i lombardi dal 3 giugno possano varcare la soglia di Positano, il Governatore ha risposto positivamente: "Penso proprio di sì. Innanzitutto esprimiamo solidarietà ai lombardi per l'emergenza sanitaria, noi in Campania abbiamo sempre difeso e promosso l'Unità nazionale, chiediamo anzi vengano eliminati i confini territoriali. Ma siamo arrivati al 3 giugno nel modo peggiore: ci aspettavamo dal Governo un criterio oggettivo e semplice da adottare, ad esempio quello secondo cui, nelle zone in cui si registrano 200 contagi al giorno, probabilmente sarebbe opportuno mantenere qualche limitazione in più. Invece, c'è stata solo incertezza e confusione", ha ribadito De Luca.

L'ironia

In merito al risentimento del sindaco di Milano, Beppe Sala e al suo "Me ne ricorderò" dinanzi alla titubanza sulle riaperture da parte del Governatore, De Luca ha ironizzato: "Tra noi c'è una grande collaborazione, ma suggerisco al sindaco Sala di evitare anatemi se no parte  un toccamento generale dal Garigliano in giù". Dall'occasione sprecata per una movida più sana e "meno superalcolica", agli assistenti civici che "verranno a raddrizzare banane o a vendere cocco", fino al video per l'omaggio della visita di Wagner a Ravello per promuovere la Campania Sicura appetibile ai turisti, De Luca, infine, ha concluso sottolineando che si ricorrerà a nuovi capillari controlli alle stazioni e nei punti sensibili con le nuove aperture e ha ricordato pure il piano socio economico attuato nella nostra regione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento