Festa della Repubblica: il 1° Aviere Capo Mauro Laiso parteciperà alla parata come veterano

Laiso è nato a Salerno ed è residente nella sua amata Maiori. Ha partecipato e collaborato, nell'ambito Force Protection, in numerose missioni nazionali e internazionali nato e ONU, operato in teatri quali Albania, Kosovo, Afghanistan

Mauro Laiso

Il 1° Aviere Capo dell'Aeronautica Militare Mauro Laiso, in servizio dal 2 agosto 1999 a Roma presso il Gruppo protezione delle Forze,a ttualmente Operatore di Forza di Protezione Speciali, sarà in prima fila, quale veterano ferito in operazioni fuori dai confini nazionali, durante la parata della Festa della Repubblica a Roma il prossimo 2 Giugno.

Il ferimento

Laiso è nato a Salerno ed è residente nella sua amata Maiori. Durante la sua carriera ventennale ha partecipato e collaborato, nell'ambito Force Protection, in numerose missioni nazionali e internazionali nato e ONU, operato in teatri quali Albania, Kosovo, Afghanistan. Proprio in Afghanistan, dopo aver prestato servizio per circa sette mesi, durante un'attivazione di difesa dell'aeroporto militare di Herat contro ribelli locali ha riportato la rottura del menisco e legamenti crociati che lo hanno obbligato al rientro anzitempo in Italia. Per questi fatti ha ricevuto il Distintivo d'Onore di ferita in servizio e il riconoscimento di vittima del terrorismo, del dovere ed equiparati.

Il Commento

"L'Aeronautica e i colleghi fin da subito mi sono stati di sostegno e di supporto durante tutto il tempo della lunga e complicata riabilitazione -ha spiegato Laiso - Essere stato scelto tra i pochi a rappresentare la mia Forza Armata nella prima sfilata dei Veterani mi ha riempito di orgoglio ed essere il primo partecipante a prendere parte alla manifestazione provenienti dalla mia amata Costiera Amalfitana mi reca una gioia enorme".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

Torna su
SalernoToday è in caricamento