Tiro a Segno: un salernitano sul podio del campionato italiano

Roberto Siniscalchi è riuscito nuovamente a salire sul podio conquistando la medaglia d'argento nella specialità di Pistola Sportiva

Anche due salernitani hanno preso parte ai Campionati Italiani di Tiro a Segno che si sono tenuti a Bologna dal 24 al 28 luglio. Donato Carfagno e Roberto Siniscalchi ,che da anni gareggiano per il Tiro a Segno Nazionale di Eboli, già l’anno scorso hanno dato prova di grande bravura arrivando entrambi sul gradino più alto del podio in due specialità (Carfagno in pistola ad aria compressa categoria fascia C e Siniscalchi in pistola standard categoria master uomini) portando grande soddisfazione al TSN di Eboli e altrettanto lustro alla città di Salerno.

I risultati di quest'anno

Roberto Siniscalchi è riuscito nuovamente a salire sul podio conquistando la medaglia d'argento nella specialità di Pistola Sportiva. Ancora una volta piena soddisfazione per la città di Salerno e per il TSN di Eboli nel quale il nostro campione si allena costantemente con grande impegno e che tiene a ringraziare per la grande disponibilità e sostegno da parte della Sezione di Tiro a Segno Nazionale di Eboli presieduta dal generale Antonio D’Errico. Il neo campione Siniscalchi, premiato per l’eccellente risultato agonistico, spera di poter diventare esempio di emulazione per numerosi giovani che si avvicinano alla disciplina di tiro a segno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento