Arti marziali: Shi Yan Ti a Salerno per la manifestazione Shaolin

Il Monaco Guerriero di 34° generazione Shi Yan Ti arriverà a Salerno e si esibirà in occasione della manifestazione Shaolin che si terrà presso la scuola media Torquato Tasso l'11 maggio 2019

Il Monaco Guerriero di 34° generazione Shi Yan Ti arriverà a Salerno e si esibirà in occasione della manifestazione Shaolin che si terrà presso la scuola media Torquato Tasso l'11 maggio 2019. La manifestazione, presentata questa mattina presso il Comune di Salerno, sarà occasione per diffondere la cultura Shaolin, patrimonio dell'Unesco dal 2010, e quella relativa al Qi Gong.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro

All'incontro che si è tenuto questa mattina hanno partecipato il consigliere comunale Rocco Galdi, la dirigente scolastica Scuola Media Tasso Elvira Vittoria Boninfante, il Maestro Francesco Lombardi referente Monastero Shaolin per la Campania e Basilicata, il Monaco Guerriero di 34^ generazione Shi Yan Ti, il presidente A.S.D. e culturale T. Tasso Claudio Celentano, per l’Ente di promozione ACSI il presidente Alfonso Venosi, per l’Ente di promozione ASC il referente Campania Maestro Giovanni Maio e Maestro Luigi Aliberti. All'iniziativa interverranno circa 60 alunni impegnati nel progetto Shaolin presso la Scuola Media T. Tasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento