PneumoSalerno 2019: la due giorni al Grand Hotel Salerno

Negli ultimi decenni le innovazioni tecnologiche hanno consentito di identificare malattie meno comuni e hanno aiutato i medici a migliorare la qualità di vita del paziente cronico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

"Valutazione e gestione del paziente con patologie respiratorie”: è questo il tema della due giorni dell’evento PneumoSalerno 2019 che si terrà domani, venerdì 29 novembre e dopodomani, sabato 30 novembre al Grand Hotel Salerno. 

Secondo il promotore dell’iniziativa, dott. Natalino Barbato, direttore U.O.C.  di Pneumologia -P.O. “G.Da Procida” di Salerno: “all’inizio degli anni Cinquanta il gruppo delle malattie broncopolmonari contava solo poche patologie. Negli ultimi decenni le innovazioni tecnologiche hanno consentito di identificare malattie meno comuni e hanno aiutato i medici a migliorare la qualità di vita del paziente cronico. Oggi le malattie respiratorie rappresentano una vera e propria emergenza oltre che sanitaria anche e soprattutto sociale. Una pneumologia moderna deve saper rispondere a tali grandi sfide e per questo deve reggere su una solida e aggiornata preparazione professionale che tenga conto dei continui progressi scientifici e tecnologici”.

Torna su
SalernoToday è in caricamento