"GustaSalerno"

"GustaSalerno"

Arachidi 100% italiane senza aflatossine: il 1° esperimento nella provincia di Salerno

Come fa sapere la Coldiretti, le noccioline - americane di nome, ma tricolori d'origine - entreranno ufficialmente in produzione a partire dall'anno prossimo ma la prima raccolta sarà già a settembre

Parte in provincia di Salerno il primo esperimento di arachidi 100% italiane senza aflatossine. Scomparse da 40 anni dalle nostre aree, adesso a produrle è un’azienda agricola di Eboli. Come fa sapere la Coldiretti, le noccioline - americane di nome, ma tricolori d'origine - entreranno ufficialmente in produzione a partire dall'anno prossimo ma la prima raccolta sarà già a settembre.

La sfida

Una sfida importante soprattutto perché il prodotto è interamente della filiera tutta italiana, salubre, senza aflatossine, a differenza delle arachidi provenienti da paesi a rischio che Coldiretti ha già incluso nella black list dei cibi più pericolosi a causa della presenza di aflatossine.

Potrebbe interessarti

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Cos'è la scutigera e perchè non conviene ucciderla?

  • Fuga romantica per Sean Penn a Positano, paparazzato sullo yacht con Leila George

  • Chiazze marroni in mare, ad Ascea Marina: la denuncia di una lettrice

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Speciale Ferragosto 2019: tutti gli appuntamenti e le occasioni di svago a Salerno e provincia

  • Maxi concorso della Regione Campania: al via le prove dal 2 settembre, il calendario

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente sul Trincerone, è morto il giovane portapizze: lutto a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento