"GustaSalerno"

"GustaSalerno"

Arachidi 100% italiane senza aflatossine: il 1° esperimento nella provincia di Salerno

Come fa sapere la Coldiretti, le noccioline - americane di nome, ma tricolori d'origine - entreranno ufficialmente in produzione a partire dall'anno prossimo ma la prima raccolta sarà già a settembre

Parte in provincia di Salerno il primo esperimento di arachidi 100% italiane senza aflatossine. Scomparse da 40 anni dalle nostre aree, adesso a produrle è un’azienda agricola di Eboli. Come fa sapere la Coldiretti, le noccioline - americane di nome, ma tricolori d'origine - entreranno ufficialmente in produzione a partire dall'anno prossimo ma la prima raccolta sarà già a settembre.

La sfida

Una sfida importante soprattutto perché il prodotto è interamente della filiera tutta italiana, salubre, senza aflatossine, a differenza delle arachidi provenienti da paesi a rischio che Coldiretti ha già incluso nella black list dei cibi più pericolosi a causa della presenza di aflatossine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Morte di Melissa La Rocca, le parole della sua prof a una settimana dalla tragedia

Torna su
SalernoToday è in caricamento