"GustaSalerno"

"GustaSalerno"

Curiosità, al Giardino degli Dei nasce uno spazio “gluten free”

“Siamo stati tra i primi ad offrire la pizza senza glutine nella città di Salerno", sottolinea il maestro pizzaiolo Marco Di Pasquale, già campione del mondo e detentore di un Guinness World Record

Una pizza senza glutine gustosa, equilibrata e digeribile. È questa la sfida a cui sono chiamati molti locali del salernitano per rispondere alle richieste di una clientela sempre più vasta ed esigente, che non vuole rinunciare al gusto di una buona pizza. La catena di pizzerie “Il Giardino degli Dei”, noto marchio della ristorazione salernitana, ha ricavato nella storica sede di via Sant’Eustachio, uno spazio interamente dedicato alla pizza senza glutine, allestendo un forno speciale, concepito e realizzato per la cottura esclusiva dei prodotti gluten free.

“Siamo stati tra i primi ad offrire la pizza senza glutine nella città di Salerno – sottolinea il maestro pizzaiolo Marco Di Pasquale, già campione del mondo e detentore di un Guinness World Record - Negli ultimi tre anni, all’interno delle nostre pizzerie, abbiamo registrato un incremento di circa il 50% della richiesta di prodotti gluten free. Per soddisfare queste nuove esigenze della clientela, abbiamo intensificato l’attività, sperimentando un impasto ad alta digeribilità con almeno 24 ore di lievitazione e costruendo un forno su misura, adatto alla cottura di questa tipologia di pizza. Il risultato? Un prodotto che non ha nulla da invidiare a quelli realizzati con le farine classiche. Tanti l’apprezzano anche per la qualità degli ingredienti, molti dei quali provengono da un orto biologico, all’interno del quale preserviamo la stagionalità dei prodotti". Quella più richiesta è la margherita, preparata anche con mozzarella senza lattosio. "In questo periodo, però, va forte la Pizza Tonia nella variante senza glutine realizzata con i fiori di zucca, alimento ideale per la stagione estiva", ha concluso Di Pasquale. Non resta che assaggiare.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un salernitano in Cina: la testimonianza di Francesco Musto

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: oggi l'esito dei test, l'ira del web per "l'imprudenza"

  • Coronavirus, primo caso sospetto a Salerno: paziente trasferito al Cotugno

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

Torna su
SalernoToday è in caricamento