Le ricette di Miky

Le ricette di Miky

Mezze maniche con crema di patate viola, zucca e speck: la ricetta

Un piatto ricco di colori autunnali

Ingredienti per 2 persone

Mezze maniche 180gr
Zucca 200gr
Patate viola 150gr
Latte 200 ml
Speck 100gr
Parmigiano q.b.
Sale q.b.
Prezzemolo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Scalogno 1

Difficoltà: alta

Pelate le patate viola, lavatele e tagliatele a pezzi. In una casseruola aggiungete le patate, il latte e un po' di sale, fate cuocere a fuoco lento per 15 min. A  cottura ultimata, trasferite il tutto nel bicchiere di un mixer, frullando fino ad otterrete una crema che terrete da parte. In una padella antiaderente fate rosolare lo scalogno tritato con un po' d'olio e la zucca tagliata a cubetti, tenete tutto a fuoco lento per 20min. Tagliatelo delle striscioline di speck e fatelo rosolare fino a farlo diventare molto croccante. 
Cuocete la pasta in una pentola con abbondante acqua salata e, una volta pronta, scolatela e versatela nella padella con lo speck ( ricordatevi di metterne un po' da parte per la decorazione del piatto), zucca, parmigiano e prezzemolo tritato. al centro del piatto formate una base con la crema di patate, aggiunte la pasta, un po' di parmigiano e lo speck croccante. 

Il piatto sarà molto bello da vedere, il viola della patata e l'arancione della zucca lasceranno tutti a bocca aperta. Buon appetito e ricordate: "in cucina la differenza la fa la passione!"

Le ricette di Miky

La cucina è la mia prima casa, è qui che passo le mie giornate, a preparare cose buone e a fare esperimenti. Sono la cuoca del Pizza-bistrò "Resilienza", a Salerno, dove prediligiamo la cucina del territorio, la stagionalità, il rispetto per la tradizione. Tutte le ricette che troverete in questo Blog fanno parte del mio bagaglio culturale: ogni piatto, ogni profumo è legato ad un'emozione. Partendo dalla cucina Campana faremo delle breve incursione nelle altre regioni, e perché no, anche nelle altre Nazioni. Seguitemi e ricordate: "in cucina la differenza la fa la passione!"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento