Nascondeva la droga tra i panni sporchi: arrestato 23enne in autostrada

Il giovane è stato bloccato dai carabinieri, a bordo di una Mercedes, nei pressi dello svincolo di Buonabitacolo-Padula. Era diretto in Cilento

Un 23enne potentino è stato arrestato, la scorsa notte, con l’accusa di detenzione per spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato fermato da una gazzella dei carabinieri nei pressi dello svincolo Padula-Buonabitacolo dell’autostrada A2 del Mediterraneo mentre era alla guida di un’auto (Mercedes).

Il posto di blocco

Durante i controlli è apparso tranquillo. Poi ha raccontato di essere di ritorno da un viaggio e di avere una cesta di panni sporchi da lavare. E che si stava dirigendo verso la Costiera Cilentana per trascorrere qualche giorno di relax. Ma i militari dell’Arma non hanno creduto alla sua versione. Per questo hanno perquisito la vettura trovando, tra i vestiti, quattro involucri con all’interno  circa 180 grammi di marijuana.Non solo. Ma hanno rinvenuto e sequestrato anche circa 1.400 semi di cannabis, 10 grammi di hashish e diverse bustine per il confezionamento delle dosi di stupefacente che riportavano un marchio con il simbolo dello “Yin&Yang”.

Il 23enne, quindi, è stato sosttoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento