Abusi edilizi a Camerota: disposta la demolizione dei manufatti non autorizzati

L’opera in questione è stata realizzata in un’area inserita nella Zona C2 (Protezione) della perimetrazione definitiva del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Ancora abusi edilizi in località Marco, a Camerota: i carabinieri parchi hanno individuato un manufatto a pianta quadrata di circa mq. 36,00 (mt. 6,00 x mt. 6,00), con rivestimento in pietra e copertura a due falde spioventi.

Il sequestro

L’opera in questione è stata realizzata in un’area inserita nella Zona C2 (Protezione) della perimetrazione definitiva del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e stabilita dal Piano del Parco e senza il necessario nulla osta da parte dell’Ente.

Il provvedimento

Così, il direttore, Romano Gregorio, ha firmato un’ordinanza con la quale intima la demolizione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi entro il termine di 90 giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento