Abusi edilizi a San Pietro al Tanagro: demolizione entro 90 giorni

L'ispezione ha accertato la costruziuone, da parte di un privato, di una tettoia con struttura portante in legno, avvenuta nella perimetrazione definitiva del Parco e senza i necessari nulla osta da parte dell’Ente

I carabinieri di Teggiano hanno scoperto abusi edilizi a San Pietro al Tanagro, all'interno dell'area del Parco Nazionale del Cilento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

L'ispezione ha accertato la costruziuone, da parte di un privato, di una tettoia con struttura portante in legno, avvenuta nella perimetrazione definitiva del Parco e senza i necessari nulla osta da parte dell’Ente. E' stato ordinato di demolire e ripristinare i luoghi entro 90 giorni. Lo scrive infocilento.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

Torna su
SalernoToday è in caricamento