Baronissi, giro di vite contro l'accattonaggio: fermati otto stranieri

Il commento del sindaco Valiante: "Stiamo rafforzando i controlli e valutando la possibilità di sanzioni pecuniarie per contrastare il fenomeno"

Giro di vite contro l'accattonaggio nel comune di Baronissi. Con un’operazione congiunta di vigili urbani e carabinieri hanno identificato e fermato, tra ieri e oggi, otto cittadini di origine rom dediti all'accattonaggio in strada dinanzi ai supermercati ed al mercato generale. Tutti e otto sono, ora, in attesa del foglio di via obbligatorio. "Una città civile non può tollerare intere bande dedite all’accattonaggio – afferma il sindaco Gianfranco Valiante – stiamo rafforzando i controlli e valutando la possibilità di sanzioni pecuniarie per contrastare il fenomeno. Si tratta in molti casi di gente senza scrupoli, ben organizzata, che pretende offerte di denaro e creano disturbo. Lavoriamo, grazie al lavoro coordinato tra forze dell’ordine, per una maggiore percezione di sicurezza da parte dei cittadini”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Evasione fiscale: sequestro per oltre 1 milione a una società del salernitano

  • Cronaca

    Nocera Inferiore, aggrediti due infermieri in ospedale: si indaga

  • Cronaca

    Nessuno andrà in prigione per la morte di Franco Mastrogiovanni

  • Cronaca

    Stalking a Nocera: scatta il divieto di avvicinamento per una 50enne

I più letti della settimana

  • Montecorvino Rovella, pacco bomba al collaboratore del sindaco: è grave

  • Colta da malore a Battipaglia: muore ragazza di 25 anni

  • Scossa di terremoto 3.1 a Battipaglia: paura tra gli abitanti

  • Pacco bomba al collaboratore del sindaco, eseguito l'intervento chirurgico: le condizioni del 29enne

  • Pacco bomba, Delli Bovi ha il timpano destro lacerato: il nuovo bollettino del Ruggi:

  • Lutto cittadino a Roccadaspide: muore ragazza di 27 anni

Torna su
SalernoToday è in caricamento