Acerno, si perdono due cercatori di funghi: salvati

I due uomini si sono smarriti nella zona del Cupone e Savastana. Tempestivo l'intervento del Nucleo di Protezione Civile

Due cercatori di funghi si sono smarriti nelle montagne di Acerno, precisamente nella zona del Cupone e Savastana.

L'intervento

Il Nucleo di Protezione Civile, allertato dal comandante della stazione dei Carabinieri di Acerno Fisichella, è prontamente intervenuto nella ricerca dei due dispersi. I volontari Antonio Sansone,  Donato Vece, Vincenzo Cerasuolo, Donato Veglia, Mario Pio Vece, Annamaria Savino e Michele Pio Avallone, insieme al carabiniere forestale Giuseppe Fiorillo, coordinati dal Capo Nucleo Angelo Vece  dal maresciallo Fisichella, organizzandosi in più squadre e battendo le aree sono riusciti ad individuare e recuperare i due dispersi.

Il commento

Soddisfatto Vece: “L'operazione di soccorso è stata possibile grazie ad un'attenta cooperazione tra il Nucleo di Protezione Civile e la locale Stazione dei Carabinieri e ad una buona conoscenza del territorio acernese da parte dei nostri Volontari. Ancora una volta il Nucleo ha dimostrato prontezza nell'intervento e ottima capacità organizzativa per far fronte all'emergenze".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento