Mare inquinato, a Torrione mare non balneabile

Dalla Foce dell’Irno, e in particolare del tratto che va dallo sbocco del fiume a mare, fino alla piscina comunale di Torrione, scarsa, infatti, risulta la qualità delle acque

Resta valido fino a fine luglio, il divieto di balneazione reso noto dall'Arpac, per un tratto di litorale cittadino. Dalla Foce dell’Irno, e in particolare del tratto che va dallo sbocco del fiume a mare, fino alla piscina comunale di Torrione, scarsa, infatti, risulta la qualità delle acque analizzate. Per ulteriori informazioni: Portale.arpacampania.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento