Addetti al servizio di igiene urbana ed operatori sanitari: quando le ferie ed il Ferragosto significano lavoro al servizio degli altri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Non tutti vanno in ferie o passano il Ferragosto divertendosi o stando in famiglia e questo è il caso dei tanti lavoratori impegnati nello svolgimento del servizio di igiene urbana o in quella che nel periodo estivo diventa la “frontiera” dei “pronto soccorso” e degli ospedali. I primi al servizio dell’ambiente per tenere pulita la città, anche per i tanti turisti che vi giungono, nonostante moltissimi di loro non prendano lo stipendio da mesi e vivono le grandissime difficoltà del settore che vede a rischio anche il posto di lavoro. I secondi al servizio dei tanti cittadini che hanno problemi di salute e trovano questi operatori che tra mille difficoltà non li fanno mai sentire soli e li assistono con amore e professionalità. A tutti loro, da questa O. S., un grande ringraziamento e la nostra costante vicinanza a difesa dei loro diritti per l’abnegazione ed il sacrificio che dimostrano anche in questi momenti dove forte è il desiderio di starsene distesi al sole o in casa con i propri affetti. Salerno, 14 agosto 2018 Il Segretario Generale Angelo DE ANGELIS Ai sensi dell’art. 6 della L. n. 412/91, la trasmissione della presente nota ha valore ufficiale. Firmata in originale

Torna su
SalernoToday è in caricamento