Lunga attesa all'ospedale di Nocera: calci e pugni contro lo sportello

Ha tentato di aggredire il personale sanitario: una donna, ieri mattina, mentre si trovava all'ufficio Ticket e Cup dell'ospedale, ha perso le staffe

Non sopportava più l'attesa, così, stanca di aspettare, ha iniziato a sferrare calci e pugni contro lo sportello dell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Non contenta, ha tentato di aggredire il personale sanitario: una donna, ieri mattina, mentre si trovava all'ufficio Ticket e Cup dell'ospedale, per futili motivi, avrebbe perso le staffe.

La tensione

Sempre alta, la tensione che si respira al pronto soccorso. La situazione, ad ogni modo, è rientrata grazie all'intervento dei presenti che hanno riportato la calma, dopo l'ennesimo episodio registrato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Furto di energia elettrica e carenze igieniche in un locale di via Leucosia: titolare arrestato, chiuso la "Praca DoSol"

Torna su
SalernoToday è in caricamento