Pestaggio davanti al locale, parla la vittima: "Denuncerò i buttafuori"

Patrizio Glielmi, 32enne di Battipaglia, ammette le sue responsabilità ma avverte: "So di aver alzato il gomito e che non ero nelle mie condizioni migliori ma quello che mi hanno fatto è vergognoso ed andrò fino in fondo"

Un fotogramma dell'aggressione

Ammette di aver sbagliato, ma è pronto a portare in tribunale coloro che lo hanno aggredito. A parlare è Patrizio Glielmi, il giovane malmenato, domenica sera, davanti ad un noto locale della zona orientale di Salerno da tre buttafuori dopo che aveva ripetutamente colpito, in preda ai fumi dell’alcol, la porta d’ingresso.

Il racconto

In un colloquio con Il Mattino, il 32enne ammette le sue responsabilità: “So di aver alzato il gomito e che non ero nelle mie condizioni migliori ma quello che mi hanno fatto è vergognoso ed andrò fino in fondo affinché queste persone siano punite come meritano”. E  si sfoga: “Non credo che un buttafuori sia pagato per prendere a calci e pugni un avventore, anche se palesemente ubriaco”. Nel video si vedere il ragazzo battere dei colpi contro la porta del locale; di qui l’intervento da parte dei tre buttafuori che lo stendono a terra a suon di botte e poi lui si rialza e rompe un vetro, ignaro di essere ripreso da qualche passante. “Ho intenzione di denunciare tutto - ribadisce Patrizio - chiederò i danni per quello che mi è stato fatto”.

Parla l'assessore

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a San Rufo, auto finisce contro un muretto: 3 feriti

  • Cronaca

    Rapina a mano armata in una macelleria di Scafati: caccia ai malviventi

  • Cronaca

    Sole, mare e coriandoli: boom di presenze a Salerno in attesa del Carnevale

  • Cronaca

    Salerno al setaccio: doppie pattuglie per stanare i veicoli senza assicurazione e revisione

I più letti della settimana

  • Ora legale: lancette in avanti, ecco quando

  • Botti al matrimonio, cavallo del carro funebre si spaventa e muore

  • Pestaggio davanti al locale, parla la vittima: "Denuncerò i buttafuori"

  • Corruzione a Salerno: arrestati il direttore dell'Agenzia delle Entrate, l'imprenditore La Marca e un ex affiliato al clan Maiale

  • Pronuncia formule incomprensibili "contro" un bar e va via: perplessità in via Memoli

  • Neonata salernitana muore al Santobono, madre condannata per omicidio

Torna su
SalernoToday è in caricamento