Offese razziste, spintoni e calci per una coppia: 4 denunce ad Eboli

Il branco ha anche provato a scippare il telefono al giovane che ha opposto resistenza. La coppia è riuscita a trovare rifugio in una farmacia del posto

Aggressione a sfondo razzista, ad Eboli. La vittima è una coppia, un 22enne brasiliano, adottato da una famiglia italiana, e la sua fidanzata: mentre i due passeggiavano lungo viale Amendola, quattro ragazzi li hanno avvicinati e infastiditi,  con spintoni, schiaffi e calci, tra urla e offese razziste.

Il tentato furto

Il branco ha anche provato a scippare il telefono al giovane che ha opposto resistenza. La coppia è riuscita a trovare rifugio in una farmacia del posto: lì sono stati allertati i carabinieri che sono intervenuti sul posto insieme alla Polizia Municipale.

Le denunce

I quattro aggressori sono stati denunciati: l’accusa per loro è di lesioni con l’aggravante razziale e furto. Accertamenti in corso e tanta amarezza per l'accaduto.



 

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

  • Incidente sul Trincerone, è morto il giovane portapizze: lutto a Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento