Evade il fisco: sequestrati denaro, villa e monili in oro ad un imprenditore immobiliare

Le indagini sono scaturite a seguito di un accertamento nella locale e nota società immobiliare ed hanno riguardato, in particolare, l’omesso versamento dell’Iva dovuta per l’annualità d’imposta 2014

La Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione del Gip del Tribunale di Vallo della Lucania, ha eseguito il sequestro preventivo di beni fino a 343 mila euro nei confronti di D.F.N. di Agropoli, per omesso versamento dell’imposta sul valore aggiunto.

La verifica fiscale

Le indagini sono scaturite a seguito di un accertamento nella locale e nota società immobiliare ed hanno riguardato, in particolare, l’omesso versamento dell’Iva dovuta per l’annualità d’imposta 2014. La Procura vallese, inoltre, ha disposto la perquisizione dell’abitazione di D.F.N, rappresentante legale della società, per trovare elementi utili alle indagini, in particolare documentazione bancaria utile ad individuare ulteriori disponibilità finanziarie dell’indagato, in Italia e all’estero.

Nel corso delle ricerche sono stati rinvenuti denaro contante ed oltre 3 chilogrammi di monili in oro; sequestrati anche una villa e due appartamenti, sempre ad Agropoli, per un ammontare complessivo pari alle imposte evase.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Lutto nella movida, dolore e commozione per i funerali di Enzo

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, alunni vessati in classe: docente allontanata dalla scuola

Torna su
SalernoToday è in caricamento