Agropoli, studente affetto da meningite: profilassi per genitori e compagni di classe

La diagnosi (febbre alta e dolori al capo) è stata accertata dai sanitari dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania che hanno disposto il trasferimento del giovane presso il nosocomio "Cotugno" di Napoli

E’ ancora ricoverato, nel reparto Malattie Infettive dell’ospedale “Cotugno” di Napoli, il ragazzino di 15 anni, residente in località Muoio di Agropoli, risultato affetto da meningite batterica. I medici sono prudenti ma il giovane, che frequenta il liceo scientifico “Alfonso Gatto”, non è in pericolo di vita.

Il caso

La diagnosi (febbre alta e dolori al capo) è stata accertata dai sanitari dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania che hanno disposto il trasferimento del giovane presso il nosocomio.  Il sindaco Adamo Coppola e l’assessore alla Pubblica Istruzione e dirigente medico presso il nosocomio vallese, Rosa Lampasona, sono in contatto costante con il dirigente dell’Ufficio Prevenzione dell’Asl Salerno, Pierangelo Perito, e con il dirigente scolastico dell’Istituto. La stessa Asl ha disposto la profilassi, a base di antibiotici, per compagni di classe e relativi genitori, oltre che delle persone che sono venute in contatto con il giovane. Inoltre si è già proceduto alla bonifica dei locali della scuola. Le lezioni, dunque, si svolgeranno regolarmente. La situazione al momento risulta sotto controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Colpito da un'ischemia, continua a guidare: salvato un uomo ad Antessano di Baronissi

  • San Valentino a Salerno: dal dolce al salato, il romanticismo "avvolge" la città

  • Centro commerciale La Fabbrica: lavoratori pronti allo sciopero

Torna su
SalernoToday è in caricamento