L'albero di Giuda sboccia al Parco Pinocchio: tanta curiosità, la leggenda legata a Gesù

Al delicatissimo albero sono legate antiche leggende risalenti al primo Cristianesimo: il repentino apparire dei fiori di un intenso colore lilla-violaceo sulla nuda corteccia, ancor prima delle foglie, rappresenterebbe il tempo della Passione

Tra l'oro del sole e l'azzurro del cielo, spicca il rosa dell'albero di Giuda, al Parco Pinocchio. L'albero di Giuda o di Giudea è una pianta appartenente alla famiglia delle Fabaceae (o Leguminose) e al genere Cercis, il cui nome deriva dal termine greco kerkís, per indicare la forma di una “navicella” o di una “spola”, e dal latino siliqua, ovvero “baccello”, entrambi in relazione alla forma dei suoi frutti.

La leggenda

Al delicatissimo albero sono legate antiche leggende risalenti al primo Cristianesimo: il repentino apparire dei fiori di un intenso colore lilla-violaceo sulla nuda corteccia, ancor prima delle foglie, rappresenterebbe simbolicamente il tempo della Passione di Gesù, così come il colore dei paramenti liturgici cristiani relativo ad esso. Più in particolare, la pianta sarebbe legata all'episodio presso il quale, sotto questo albero, Giuda Iscariota avrebbe dato il famoso "bacio" traditore a Gesù e, più tardi, tormentato dal senso di colpa, vi si impiccò. Tanta curiosità, presso il polmone verde della Lungoirno.
 

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

Torna su
SalernoToday è in caricamento