Sottrae soldi dalle casse del comune di Angri, indagato dipendente

E' stato denunciato a piede libero un dipendente del Comune di Angri, di 60 anni, accusato di aver trattenuto per se somme derivanti dai proventi dei bolli e delle tasse di cancelleria

Avrebbe sottratto alle casse del comune almeno seimila euro. E' stato denunciato a piede libero un dipendente del Comune di Angri, di 60 anni, accusato di aver trattenuto per se somme derivanti dai proventi dei bolli e delle tasse di cancelleria. Sul caso, la procura di Nocera Inferiore ha avviato un'indagine per peculato, a seguito di un'attività investigativa dei carabinieri. L'indagine, non ancora conclusa, prosegue per verificare in che modo l'uomo abbia potuto sottrarre quella ingente somma in contanti, riuscendo ad eludere i controlli della dirigenza comunale. 

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • 5 consigli di bellezza per far durare a lungo la tinta per capelli anche d’estate

I più letti della settimana

  • Maxi Concorso Regione Campania, pubblicati i primi due bandi: tutte le info

  • Arriva in ospedale con i testicoli lesionati: la madre sporge denuncia

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Un giovane fa il bagno insieme ad uno squalo: sorpresa in Cilento

Torna su
SalernoToday è in caricamento