Un chilo di hashish nascosto in auto, 35enne finisce a processo

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, era finito agli arresti domiciliari. Era stato intercettato mentre, in auto, aveva nascosto dei panetti di hashish

Foto d'archivio

E' stato raggiunto da una richiesta di giudizio immediato un 35enne di Sant'Egidio, fermato due settimane fa lungo la statale di Angri, in possesso di grosse quantità di sostanza stupefacente. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, era finito agli arresti domiciliari. Era stato intercettato mentre, in auto, aveva nascosto dei panetti di hashish. Nella sua auto, una Renault Scenic, i carabinieri avevano trovati la droga divisa in 10 panetti, oltre a 2 grammi di marijuana occultati in un calzino. Inoltre, gli inquirenti gli avevano sequestrato anche 7500 euro in contanti, in banconote di vario taglio, dentro un borsello, più una somma di 1390 euro, depositata in una cassaforte della sua abitazione. Il denaro fu sequestrato perchè ritenuto provento di spaccio. Ora il processo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento