Angri, marito e moglie litigano per strada: in ospedale ci finisce la suocera

A provare a fare da paciere, durante l'ennesima discussione, è stata la suocera, finita aggredita dall'uomo. Sul caso è intervenuta la polizia municipale

Litiga con la moglie, ma in ospedale ci va la suocera. Accade ad Angri, durante un litigio tutto in famiglia. Sullo sfondo una separazione tra un marito ed una moglie. A provare a fare da paciere, durante l'ennesima discussione, è stata la suocera. A nulla è servito però il suo tentativo, perchè dopo la minaccia dell'uomo di farsi da parte, è arrivata la reazione fisica, con la donna colpita più volte. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale, allertati dalla signora, e i sanitari del 118, che hanno soccorso la donna trasferendola in ospedale. Per lei solo lievi contusioni, guaribili in pochi giorni. Pare che la coppia avesse già mostrato grande insofferenza nella loro relazione, arrivando più a volte discutere animatamente. L'uomo rischia ora una denuncia a piede libero. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendenti minacciati sotto estorsione, arrestato ex colonnello di Nocera

  • Cronaca

    Omicidio Tura De Marco, la decisione dei giudici: 16 anni di carcere a Luca Gentile

  • Politica

    Segreteria Pd, Martina primo nei circoli a Salerno: Zingaretti vince a Cava e nel Cilento

  • Cronaca

    Allerta meteo: ecco il nuovo bollettino della Protezione Civile

I più letti della settimana

  • Dipendenti minacciati sotto estorsione, arrestato ex colonnello di Nocera

  • Nocera Inferiore, Corona non si presenta al ristorante: scatta la segnalazione

  • Nocera Superiore, va in ospedale e scopre che il suo feto è morto: scatta la denuncia

  • Sorpresa nel Parco Nazionale del Cilento: su un albero spunta lo scoiattolo bianco

  • "Ladri bulgari a Scafati", il raid di fuoco ordinato dal clan per proteggere le famiglie

  • Incidente a Casal Velino, auto contro muro: muore una 21enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento