Angri, amputano le orecchie ad un cane: due ragazzi a processo

Una operazione chirurgica vietata dalla legge se non per gravi malattie, che sarebbe stata disposta da un veterinario ma su indicazioni false. Il cane avrebbero voluto iscriverlo ad un concorso

Foto di archivio

Due ragazzi di Angri dovranno difendersi in un processo dall’accusa di maltrattamenti. Secondo quanto ricostruito dalla Procura di Nocera Inferiore entrambi (una terza persona è stata scagionata) avrebbero amputato le orecchie ad cane di proprietà di uno di loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

Una operazione chirurgica vietata dalla legge se non per gravi malattie, che sarebbe stata disposta da un veterinario ma su indicazioni false. Il cane, infatti, avrebbero voluto iscriverlo ad un concorso.  Il processo a loro carico inizierà il prossimo 14 novembre presso il tribunale nocerino, dove avranno la possibilità di difendersi e fornire la loro versione dei fatti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

Torna su
SalernoToday è in caricamento