Angri, vetri di una scuola presi a sassate: la denuncia

Brutta sorpresa per i dirigenti e gli operatori scolastici della scuola che lunedì scorso, hanno avuto una sgradita sorpresa. Con dei grossi sassi, infatti, erano stati distrutti i vetri di una parte dell'edificio

L’istituto comprensivo "Don Enrico Smaldone" di Angri nel mirino dei vandali. Brutta sorpresa per i dirigenti e gli operatori scolastici della scuola che lunedì scorso, hanno avuto una sgradita sorpresa. Con dei grossi sassi, infatti, erano stati distrutti i vetri dal lato della scuola che affaccia su via Giovanni XXIII, mentre altri hanno retto all’urto, pur restando danneggiati. Non è la prima volta che la scuola angrese viene presa di mira. Lo scorso anno , infatti, furono i pulmini in dotazione all’istituto ad essere danneggiati. Stamani, il dirigente scolastico Raffaele Palomba, dopo aver constatato i danni, si è recato dai carabinieri per sporgere denuncia. L’istituto di proprietà del Comune è sprovvisto di impianto di video sorveglianza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento