"Animali al contrattacco": tutti in piazza per la libertà degli amici di zampa

Gli obiettivi degli animalisti: "Chiudere i negozi che vendono animali, abolire le pellicce, vietare l'ingresso del circo con gli animali a Salerno"

Cuccioli in vetrina

Scendono ancora in piazza, gli amanti degli animali del nostro territorio, capitanati dal Coordinamento Animalista Salernitano. Chiari, gli obiettivi dei manifestanti: "Chiediamo di far chiudere i negozi che vendono animali, in quanto sono esseri viventi e non mera merce di scambio - spiegano in coro - abolire le pellicce dal pianeta terra, in quanto nessuno ha diritto di indossare indumenti che grondano sangue e vietare l'ingresso del circo con gli animali nel Comune di Salerno: nessuno può divertirsi sulla sofferenza di animali ridotti in schiavitù".

Sognando un mondo vegano, dunque, gli animalisti protestano contro la vendita e la schiavitù degli amici di zampa, pinna e piuma. "Nella città di Salerno esistono negozi che vendono animali e addirittura si propongono di farlo attraverso saldi -sbottano dal coordinamento - Chi ha aperto gli occhi non può più chiuderli". Il 20 gennaio, quindi, dalle ore 17 alle 19, in piazza Vittorio Veneto, gli animalisti lanceranno il loro messaggio di solidarietà e di affetto a tutti gli amici privati della loro libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

  • Covid-19, altri 3 contagi a Salerno città: due ricoveri a Scafati

Torna su
SalernoToday è in caricamento