Appalto per le pulizie all'Unisa: oltre 150 lavoratori a rischio, l'allarme della Cgil

Il sindacato chiede l'immediato blocco della procedura di Gara avviata, per meglio valutarne l'impatto sui livelli occupazionali

La Filcams Cgil di Salerno ha inviato una nota all'attenzione della Presidente della Fondazione Universitaria, la professoressa Zambrano, nonché del Rettore dell'Univeristà di Salerno e dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, per manifestare tutte le proprie perplessità in merito a quanto contenuto nel bando di “Selezione Partner per il Servizio Integrato di Pulizia per le Aree dell'Università degli Studi di Salerno”.

A preoccupare, il sindacato, la mancata salvaguardia dei livelli occupazionali esistenti: parliamo di oltre centocinquanta operatori, per la massima parte lavoratrici impiegate nel medesimo servizio anche da oltre vent'anni, che "malgrado tutti i recenti orientamenti nell'ambito della composizione delle procedure di appalto pubblico, malgrado la possibilità di fare nel bando esplicito riferimento alle cosiddette clausole di salvaguardia in caso di cambi di appalto, malgrado la sensibilizzazione che sull'argomento ha tentato di suscitare la scrivente Organizzazione Sindacale e, non da ultimo, in barba ad un interesse sociale che non può e non deve essere estraneo alle determinazioni di un Ente quale'Università degli Studi di Salerno, ebbene malgrado tutto ciò nel Capitolato non è prevista alcuna tutela per i livelli occupazionali esistenti, e anzi si prevede un diritto di scelta del personale da assumere da parte della Fondazione stessa che – per quanto ci consta – non è affatto legittimo in ambito di appalti di servizio", hanno sottolineato dalla Filcams Cgil.

Il sindacato, dunque, chiede l'immediato blocco della procedura di Gara avviata, per meglio valutarne l'impatto sui livelli occupazionali. Proclamato, inoltre, lo stato di agitazione dei lavoratori impegnati sul medesimo appalto e oggi dipendenti della Fisciano Sviluppo con una richiesta di convocazione presso la Prefettura di Salerno per discutere dell'aumento dell'orario contrattuale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

Torna su
SalernoToday è in caricamento