Operazione Scrigno, acciuffata una banda che svaligiava appartamenti

Sgominata banda di ucraini e georgiani che svaligiavano appartamenti. Ad acciuffarli, dopo attente indagini, gli agenti della Squadra Mobile di Salerno, in collaborazione con la Squadra Mobile di Caserta

Polizia

Acciuffati e messi in manette a Casal di Principe e a Casapesenna, nella provincia di Caserta, sette cittadini ucraini e georgiani membri di un’associazione a delinquere. A trarli in arresto, gli agenti della questura di Salerno, nel corso di un'operazione in collaborazione con la squadra mobile di Caserta, al termine di indagini condotte nelle ultime settimane dalla questura della nostra città.

Pedinamenti ed intercettazioni, dunque, sono servite per incastrare i malviventi che avevano messo a segno numerosi furti in vari appartamenti di tutta la regione. Abilissimi nel forzare serrature, i georgiani, secondo quanto emerso dalle indagini. Passepartout ed altri oggetti utili per lo scasso, oltre la refurtiva, sono stati trovati, infine, nel corso delle perquisizioni. Un'operazione importante, questa, che premia l'attenzione e l'impegno delle forze dell'ordine contro la criminalità radicata nel territorio.

 

Testo di un'intercettazione telefonica tra il "palo" e il ladro fornito dalla Questura di Salerno:

A: Perchè hai spento il telefono?

R: Si è spento da solo...

A:Hai trovato qualcosa?

R:Qua ci abitano solo persone anziane...

A: Tutto questo casino per fare questo? Cerca qualche scatola!

R: Sto cercando...ci sono dei pannoloni...

A: Attenzione! C'è una signora davanti al portone...fai attenzione..dovrebbe essere una dottoressa qualcuno...so che abita nel palazzo...Muoviti, fai presto!

Allegati

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pagani, spari in via De Gasperi: danneggiata un'auto

  • Cronaca

    Terremoto nel Golfo di Salerno: epicentro in mare

  • Cronaca

    Parcheggiatore abusivo al giudice: "Mi hanno picchiato in carcere a Salerno"

  • Cronaca

    Camorra, maxi sequestro di beni agli eredi del boss Giuseppe Cirillo

I più letti della settimana

  • Oliveto: muore per un incidente domestico a 25 anni, Yolanda aspettava un bimbo

  • Cava de' Tirreni, spari in centro: ferita accidentalmente una ragazza

  • Inseguimento a Nocera Superiore: 30enne arrestato dalla polizia

  • Dramma a Pontecagnano, 28enne si suicida con i gas di scarico della sua Hunday

  • Commercio, abbassa le saracinesche un altro negozio storico di Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento