Operazione Scrigno, acciuffata una banda che svaligiava appartamenti

Sgominata banda di ucraini e georgiani che svaligiavano appartamenti. Ad acciuffarli, dopo attente indagini, gli agenti della Squadra Mobile di Salerno, in collaborazione con la Squadra Mobile di Caserta

Polizia

Acciuffati e messi in manette a Casal di Principe e a Casapesenna, nella provincia di Caserta, sette cittadini ucraini e georgiani membri di un’associazione a delinquere. A trarli in arresto, gli agenti della questura di Salerno, nel corso di un'operazione in collaborazione con la squadra mobile di Caserta, al termine di indagini condotte nelle ultime settimane dalla questura della nostra città.

Pedinamenti ed intercettazioni, dunque, sono servite per incastrare i malviventi che avevano messo a segno numerosi furti in vari appartamenti di tutta la regione. Abilissimi nel forzare serrature, i georgiani, secondo quanto emerso dalle indagini. Passepartout ed altri oggetti utili per lo scasso, oltre la refurtiva, sono stati trovati, infine, nel corso delle perquisizioni. Un'operazione importante, questa, che premia l'attenzione e l'impegno delle forze dell'ordine contro la criminalità radicata nel territorio.

 

Testo di un'intercettazione telefonica tra il "palo" e il ladro fornito dalla Questura di Salerno:

A: Perchè hai spento il telefono?

R: Si è spento da solo...

A:Hai trovato qualcosa?

R:Qua ci abitano solo persone anziane...

A: Tutto questo casino per fare questo? Cerca qualche scatola!

R: Sto cercando...ci sono dei pannoloni...

A: Attenzione! C'è una signora davanti al portone...fai attenzione..dovrebbe essere una dottoressa qualcuno...so che abita nel palazzo...Muoviti, fai presto!

Allegati

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Si spacciano per carabinieri e rubano in una casa ad Eboli: picchiati padre e figlio

    • Cronaca

      Tenta di uccidere la ex con un filo elettrico: dietro il gesto una storia di gelosia

    • Cronaca

      Presenze alberghiere, Salerno nei primi 40 posti della classifica

    • Cronaca

      Uomo preso a calci in faccia in un bar di Roccadaspide: si indaga

    I più letti della settimana

    • Lite sul Corso di Salerno, malore per una ragazzina

    • Mamma e figlia picchiate sul lungomare di Salerno, lo zio rivela: "Aggredite da bulli"

    • Rapina in una casa a Capaccio, neonato in ostaggio. I ladri al padre: "Dacci soldi o gli tagliamo la testa"

    • Invasione di ratti in via Vinciprova: venerdì sera da dimenticare per passanti e turisti

    • Balkan Express punta sull'aeroporto di Salerno: ecco le nuove destinazioni

    • Madre e figlia aggredite sul lungomare, il post choc dei bulli: "Siamo famosi"

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento