Blitz dell'Arma in un campo nomadi, arrestato latitante dopo un anno

L'uomo è stato arrestato questa mattina dai carabinieri in un campo rom nella zona litoranea di Pontecagnano: era latitante da quasi un anno e accusato di numerosi furti nel salernitano

Arrestato all'alba un uomo latitante da quasi un anno: l'operazione è stata messa a segno dai carabinieri della stazione di Pontecagnano Faiano, agli ordini del maresciallo Andrea Ciappina, di concerto con i colleghi di Bellizzi e del 7° nucleo elicotteri dell'Arma. I militari hanno arrestato questa mattina, facendo irruzione in un campo nomadi sito nella zona litoranea di Pontecagnano, un giovane rom, M. A. le sue iniziali, latitante da quasi un anno e sul quale capo pendeva un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 12 agosto 2010 dal gip del tribunale di Vallo della Lucania.

L'uomo, classe 1986, è pluripregiudicato, nullafacente e senza fissa dimora. I carabinieri hanno effettuato il blitz dopo due giorni di appostamenti e pedinamenti, notificando l'ordinanza del gip e portando in carcere l'uomo, accusato di numerosi furti ai danni di autoveicoli, camper ed unità nautiche da diporto, come emerso dall'attività investigativa dei carabinieri di Marina di Camerota e di Centola Palinuro.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Salerno, i Nas chiudono laboratorio di analisi: sequestri anche in provincia

Torna su
SalernoToday è in caricamento