Arrestato per tre volte evita nuovamente il carcere: la storia

Per tre volte è stato arrestato per spaccio e per tre volte ha evitato il carcere: questa è la paradossale storia raccontata dal quotidiano Il Mattino

Per tre volte è stato arrestato per spaccio e per tre volte ha evitato il carcere: questa è la paradossale storia raccontata dal quotidiano Il Mattino. G.P., queste le iniziali dell'uomo, la prima volta è arrestato ma è tornato il libertà. Dopo sole due settimane, l'uomo è stato nuovamente arrestatoe gli è stato inflitto l'obbligo di dimora.

Il nuovo arresto

Non avendo cambiato vita, l'uomo è stato nuovamente colto in fallo mentre era in possesso di una ventina di grammi di droga e di una pistola lanciarazzo con matricola abrasa e diverse cartucce. Anche questa volta, però, ha evitato il carcere. Il giudice che ha convalidato l'arresto, infatti, ha escluso: "L’utilità di misure meno afflittive, anche gli arresti domiciliari potranno garantire l’interruzione dei contatti con clienti e fornitori" condannandolo ai domiciliari senza braccialetto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A3, moto travolta da un'auto: gravi due centauri

  • Cronaca

    Dramma a Mercato San Severino, uomo stroncato da un infarto in auto

  • Cronaca

    Choc a Roccapiemonte, ossa dei defunti abbandonate nel cimitero

  • Cronaca

    Carcere di Salerno, nasconde l'iphone nelle parti intime: nei guai la sorella del boss

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino: 17enne perde la vita

  • Choc sul raccordo Salerno-Avellino: vede la vittima dell'incidente e muore

  • Incidente sul raccordo Salerno-Avellino: morto 17enne, il cordoglio del sindaco

  • Camorra e droga, sgominate due bande legate ai clan: scattano 37 arresti

  • Dramma a Salerno, uomo precipita dal quinto piano e muore

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino, 2 dei 5 feriti lottano per la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento