Insegue, minaccia e aggredisce la sua ex convivente: 42enne finisce in carcere

Le indagini hanno permesso di appurare che l'uomo, durante ed al termine della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni

Un cittadino di 42 anni, G.N.C le sue iniziali, nato in Romania ma residente ad Ascea, è stato arrestato dai carabinieri di Vallo della Lucania perché è accusato di atti persecutori nei confronti della ex convivente, al punto di aver ingenerato in lei un permanente stato di ansia e di paura. Le indagini hanno permesso  di appurare che l’uomo, durante ed al termine  della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni.

Dopo le formalità di rito il 42enne è stato portato presso la casa circondariale  di Vallo della Lucania a  disposizione dell’Autorità Giudiziaria
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Aeroporto di Salerno, la Regione stanzia i fondi per l'allungamento della pista

    • Cronaca

      Spaccio di droga a Salerno: un arresto e due denunce, i controlli

    • Cronaca

      Protesta a Caggiano, operai dell'acquedotto chiusi in azienda con bombole e taniche di benzina

    • Cronaca

      Acquista un falso viagra sul web: 57enne in pericolo di vita

    I più letti della settimana

    • Torna la neve in provincia di Salerno, disagi alla viabilità: chiudono le prime scuole

    • Tensione ad Eboli, donna ricoverata per meningite: è grave

    • Truffa agli automobilisti: a Salerno di moda il trucco della marmitta

    • Sesso nel bagno di un bar del centro a Salerno, corsa al lotto

    • Panico alle “Cotoniere”, scatta l'allarme antincendio: gente in fuga

    • Allerta meteo in Campania, nuovo avviso della Protezione Civile: le previsioni

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento