Insegue, minaccia e aggredisce la sua ex convivente: 42enne finisce in carcere

Le indagini hanno permesso di appurare che l’uomo, durante ed al termine della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni

Un cittadino di 42 anni, G.N.C le sue iniziali, nato in Romania ma residente ad Ascea, è stato arrestato dai carabinieri di Vallo della Lucania perché è accusato di atti persecutori nei confronti della ex convivente, al punto di aver ingenerato in lei un permanente stato di ansia e di paura. Le indagini hanno permesso  di appurare che l’uomo, durante ed al termine  della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni.

Dopo le formalità di rito il 42enne è stato portato presso la casa circondariale  di Vallo della Lucania a  disposizione dell’Autorità Giudiziaria
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si lancia dal cavalcavia e viene travolto da un tir: muore 67enne del salernitano

  • Cronaca

    Nocera Inferiore: spari in pieno giorno, si indaga

  • Cronaca

    Nocera Superiore, in prova ai servizi sociali e con la droga in auto: arrestato

  • Cronaca

    Angri, badante scomparsa nel nulla ora rischia il processo

I più letti della settimana

  • Oliveto: muore per un incidente domestico a 25 anni, Yolanda aspettava un bimbo

  • Cava de' Tirreni, spari in centro: ferita accidentalmente una ragazza

  • Campagna, passeggiata del Principe Alberto di Monaco tra la gente

  • Dramma a Pontecagnano, 28enne si suicida con i gas di scarico della sua Hunday

  • Commercio, abbassa le saracinesche un altro negozio storico di Salerno

Torna su
SalernoToday è in caricamento