Insegue, minaccia e aggredisce la sua ex convivente: 42enne finisce in carcere

Le indagini hanno permesso di appurare che l'uomo, durante ed al termine della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni

Un cittadino di 42 anni, G.N.C le sue iniziali, nato in Romania ma residente ad Ascea, è stato arrestato dai carabinieri di Vallo della Lucania perché è accusato di atti persecutori nei confronti della ex convivente, al punto di aver ingenerato in lei un permanente stato di ansia e di paura. Le indagini hanno permesso  di appurare che l’uomo, durante ed al termine  della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni.

Dopo le formalità di rito il 42enne è stato portato presso la casa circondariale  di Vallo della Lucania a  disposizione dell’Autorità Giudiziaria
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Battipaglia, picchia l'ex moglie e tenta di rubarle la cucina: arrestato

    • Cronaca

      Nocera, apre il gas per suicidarsi: rischia di esplodere l'intero palazzo

    • Cronaca

      Maiori, insulta e strattona i militari durante un controllo: arrestato

    • Cronaca

      Incidente sul lungomare, Barbato vince la sua battaglia

    I più letti della settimana

    • Spaccio e rapine, sgominate 5 bande criminali: arrestati i "signori della droga"

    • Apre un nuovo McDonald’s a Salerno, al via la selezione di 30 persone

    • Far west ad Eboli: spuntano mazze di ferro e coltelli davanti alle bancarelle

    • Via Posidonia, precipita dal 5° piano: 42enne morto sul colpo

    • Vietri sul Mare, scomparso nel nulla il violinista Mimmo Giordano

    • Colpito dalla scarica elettrica di un impianto Enel: giovane muore sulla Lungoirno

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento