Insegue, minaccia e aggredisce la sua ex convivente: 42enne finisce in carcere

Le indagini hanno permesso di appurare che l'uomo, durante ed al termine della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni

Un cittadino di 42 anni, G.N.C le sue iniziali, nato in Romania ma residente ad Ascea, è stato arrestato dai carabinieri di Vallo della Lucania perché è accusato di atti persecutori nei confronti della ex convivente, al punto di aver ingenerato in lei un permanente stato di ansia e di paura. Le indagini hanno permesso  di appurare che l’uomo, durante ed al termine  della relazione sentimentale con la donna, aveva messo in atto una serie di molestie nei suoi confronti con pedinamenti, minacce ed aggressioni.

Dopo le formalità di rito il 42enne è stato portato presso la casa circondariale  di Vallo della Lucania a  disposizione dell’Autorità Giudiziaria
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Spari nella notte dell'Immacolata a Matierno: gambizzato un 22enne

    • Cronaca

      Elezioni studentesche al Conservatorio "Martucci": è polemica sulla regolarità del voto

    • Incidenti stradali

      Auto sbanda e finisce in un canale a Capaccio, 4 feriti: uno è grave

    • Cronaca

      Eboli, Placido e Agliardi illuminano l'albero e le luci di Natale

    I più letti della settimana

    • Le Cotoniere: è già boom di visite al primo giorno d'apertura del centro commerciale

    • Inaugurate "Le Cotoniere" di Salerno: presenti De Luca, Lettieri e l'attrice Serena Autieri

    • Tensione nel salernitano: avvertite nella notte due scosse di terremoto

    • Code di acquirenti al centro Le Cotoniere, malore per una donna

    • Giffoni, muore a 30 anni: nessuno reclama la sua salma

    • Pagani, entra nel seggio e poi cancella il voto con la matita: è caos

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento