Blitz in spiaggia ad Ascea: sequestrati ombrelloni e sedie sdraio

Nel corso dei controlli svolti dalla Polizia Locale sono finiti anche diversi venditori abusivi. Il sindaco D'Angiolillo: "Vogliamo garantire tranquillità ai nostri ospiti ed evitare la concorrenza sleale nei confronti delle attività commerciali"

La Polizia Locale, nel periodo dal 15 giugno al 15 luglio, ha svolto sulla spiaggia e nelle adiacenze del Lungomare Levante di Ascea Marina ben 48 sequestri amministrativi di merce di vario genere (borse, cover, orecchini, occhiali) di venditori ambulanti che esercitavano la vendita abusiva.

Il blitz

Qualche notte fa, sono stati sequestrati, tra l’altro, 35 ombrelloni, 6 salvagenti, 21 sedie sdraio e giocattoli vari, lasciati sulla spiaggia. Ad iniziare dal prossimo fine settimana, quattro Associazioni di Volontariato svolgeranno, con 24 uomini in campo nell’arco delle 24 ore, attività di vigilanza ambientale coordinate dal Responsabile del Servizio di Polizia Locale.“Col progetto Spiagge Sicure 2019 sono state intensificate le attività di controllo nell’ambito del territorio comunale -afferma il sindaco di Ascea Pietro D’Angiolillo – per reprimere gli illeciti operati dai venditori abusivi, per garantire tranquillità ai nostri ospiti, per evitare la concorrenza sleale nei confronti delle attività commerciali che rispettano le norme e pagano le tasse”.

I controlli

Nel mese di agosto, inoltre, sarà sperimentato il progetto Estate Sicura 2019 con l’impiego di una task force notturna, composta da un gruppo di operatori di Polizia Locale ed un gruppo di volontari, in contatto costante con la Stazione Carabinieri di Ascea e la Compagnia di Vallo della Lucania, col compito di vigilare punti strategici del territorio, allo scopo di garantire una maggiore sicurezza urbana. "Vogliamo garantire ai cittadini e agli ospiti un’estate ordinata, nel rispetto delle regole ed all’insegna della serenità - aggiunge il sindaco di Ascea - e prevenire eventuali problemi di ordine pubblico; pertanto, abbiamo messo in campo una task force notturna in zone strategiche del paese ed abbiamo chiesto, anche quest’anno, al Questore di Salerno di intensificare la presenza delle Forze di Polizia per un adeguato controllo del territorio nel periodo estivo.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento