Carenza di sangue, appello urgente dell'Asl Salerno: ecco dove si può donare

L'invito è rivolto a tutti donatori abituali e coloro che volessero diventare donatori di sangue di età comprese tra i 18 e 65 anni

A causa delle festività appena trascorse negli ospedali dell’Asl di Salerno si è registrato un alto consumo di sangue ed una contemporanea riduzione della raccolta di sangue ed emocomponenti, Per questo allo stato c’è una carenza di sangue, peraltro diffusa in tutta la regione Campania.

I dettagli

Di qui l’invito da parte della direzione a tutti donatori abituali e coloro che volessero diventare donatori di sangue di età comprese tra i 18 e 65 anni, a recarsi presso tutte le strutture trasfusionali dell’Asl per effettuare, se le condizioni di salute lo consentiranno, una donazione di sangue e/o emocomponenti in favore dei nostri pazienti, ricoverati e non.

Le strutture transfusionali si trovano presso l’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore, l’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia, l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, l’ospedale “Luigi Curto” di Polla, il nosocomio di Roccadaspide e presso quello di Sapri. In ogni struttura trasfusionale dell’Asl sono inoltre previste delle raccolte straordinarie domenicali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento