Acquistavano merce con assegni rubati: sei denunce nel Vallo di Diano

I carabinieri di Polla hanno portato a termine alcune indagini individuando sei responsabili che, adesso, sono accusati di truffa e ricettazione

Sei persone residenti nei comuni del Vallo di Diano sono state denunciate alla Procura della Repubblica di Lagonegro dopo essere state trovate in possesso di assegni rubati. L’accusa nei loro confronti è di truffa e ricettazione. I carabinieri di Polla, infatti, hanno portato a termine alcune  indagini individuando i sei responsabili, i quali avevano pagato diversi quantitativi di materiale, ordinato presso delle aziende nel Nord Italia, utilizzando proprio gli assegni rubati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento