Assenteismo al Ruggi: prosciolti altri 22 imputati

Già nelle scorse settimane diversi dipendenti sono stati prosciolti ed anche questa volta la motivazione del proscioglimento è la medesima: per dimostrare il reato è necessario provare che il dipendente sia stato effettivamente assente sul luogo di lavoro

Sono 22, tra i quali un medico del reparto di pediatria, i dipendenti del Ruggi che ieri sono stati prosciolti dal Giudice dell'Udienza Preliminare Piero Indennimeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le motivazioni

Già nelle scorse settimane diversi dipendenti sono stati prosciolti ed anche questa volta la motivazione del proscioglimento è la medesima, ovvero che per dimostrare il reato non basta solo che il cartellino sia stato timbrato da un'altra persona, circostanza per la quale sono previste sanzioni disciplinari, ma che il dipendente sia stato effettivamente assente sul luogo di lavoro. La Procura ha già presentato ricorso contro la sentenza di non luogo a procedere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Sole, mare e relax per il ministro Luigi Di Maio a Palinuro

Torna su
SalernoToday è in caricamento