Bagni a cielo aperto e atti osceni nel fiume Irno: la denuncia

La foto che pubblichiamo, volutamente sbiadita e scolorita per decoro e nel rispetto dei lettori, è quella di minore impatto. Un uomo e una donna hanno deciso di trasformare l'acqua del fiume nello sciacquone del proprio water o del proprio bidet

Doccia e pulizia personale vanno in scena sotto gli occhi dei passanti sbigottiti. La foto che pubblichiamo, volutamente sbiadita e scolorita per decoro e nel rispetto dei lettori, è quella di minore impatto. E' accaduto di tutto e di più, oggi pomeriggio, sulle sponde del fiume Irno, dove sono volati via reggiseno e slip. Un uomo e una donna, a loro giudizio lontani da occhi indiscriti ma in realtà in pieno giorno e davanti a tutti, hanno deciso di trasformare l'acqua del fiume nello sciacquone del proprio water o del proprio bidet. Scene inquietanti, segnalate dai cittadini. Pochi giorni fa, alcune persone avevano deciso di cucinare e dormire nei pressi del fiume. Adesso la doccia nature. Fioccano le denunce: urge l'intervento dei vigili urbani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento