Atto vandalico ad Ottati, l'amaro commento del sindaco Doddato

Ignoti hanno preso di mira i locali sottostanti il Comune, dove operano i medici di base e da cui accedono i giovani per recarsi al centro polivalente

I locali danneggiati- foto Fb

"C’è chi volontariamente e gratuitamente si prodiga per contribuire alla crescita del Paese alleviando i disagi dei Cittadini e chi volontariamente e gratuitamente si prodiga per contribuire a distruggere la lenta ma continua crescita del Paese, aggravando i disagi dei Cittadini". Questo l'amaro commento del sindaco di Ottati, Eduardo Doddato, in merito all'atto vandalico della scorsa notte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gesto

Ignoti, infatti, hanno preso di mira i locali sottostanti il Comune, dove operano i medici di base e da cui accedono i giovani per recarsi al centro socio-culturale polivalente: sono state danneggiate porte e finestre. Accertamenti in corso, dunque, per risalire ai responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Richiamato per la mascherina abbassata, reagisce male: uomo bloccato a Salerno

  • Covid-19, sono 6 i nuovi casi positivi in Campania: 1 contagio ad Eboli

  • Pastena, palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: indagini in corso

  • Covid-19: oggi solo lo 0,09% dei tamponi positivi, 2 nuovi contagi all'ospedale di Eboli

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, nuovo caso positivo a Battipaglia: l'appello della sindaca

Torna su
SalernoToday è in caricamento