Asl di Salerno: Squillante detta legge sui rapporti con la stampa

D'ora in poi per rilasciare interviste o girare video ed incontrare i giornalisti, i direttori e il personale dell'Asl dovranno essere autorizzati dalla direzione aziendale

Squillante

Un avviso che non può lasciare indifferenti, non solo i giornalisti, ma anche i cittadini interessati all'informazione trasparente e diretta. Ad affiggerlo, il manager dell'Asl di Salerno, Antonio Squillante che, preoccupato per eventuali "informazioni distorte e dissonanti in grado di produrre nell'utenza disorientamento, incertezza e sensazione di scarsa tutela della salute pubblica", ha tappezzato tutti i presidi ospedalieri con un documento.

D'ora in poi, secondo quanto si legge sulla nota, per rilasciare interviste, consentire l'ingresso  o girare video ed incontrare i giornalisti, i direttori ed il personale dell'Asl salernitana dovranno preventivamente concordare tali iniziative con la direzione aziendale attraverso l'ufficio stampa, senza dimenticare un passaggio con la direzione sanitaria.

Risultato, inevitabilmente, non potrà che essere una minor informazione in tema di sanità, per i cittadini, a causa del macchinoso "filtraggio" motivato da Squillante dalla necessità di fornire un'immagine positiva dell'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

Torna su
SalernoToday è in caricamento