Domenica di sole, relax e traffico: boom di bagnanti nelle due Costiere

Particolarmente affollate le spiaggie di Agropoli, Santa Maria e San Marco di Castellabate, Acciaroli, Casal Velino Palinuro e Sapri. Gruppi di turisti sono stati avvistati anche nella Costiera Amalfitana tra Maiori, Minori, Amalfi e Positano

La splendida giornata di sole odierna non ha spinto solo numerosi salernitani a recarsi sulla spiaggia di Santa Teresa nel capoluogo a godersi un po’ di relax.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Relax e disagi

In tantissimi, infatti, si sono diretti anche nelle splendide località turistiche della Costiera Cilentana. Particolarmente affollate le spiaggie di Agropoli, Santa Maria e San Marco di Castellabate, Acciaroli, Casal Velino Palinuro e Sapri. Inevitabili rallentamenti alla circolazione veicolare lungo la Strada Statale 18 e la Via del Mare. Gruppi di turisti sono stati avvistati anche nella Costiera Amalfitana tra Maiori, Minori, Amalfi e Positano: piccoli rallentamenti sulla Statale 163 Amalfitana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento