Dodicenne morta al Ruggi, ipotesi miocardite: gli accertamenti

La piccola era stata ricoverata d'urgenza, con febbre altissima. Tra le cause del decesso, si sospetta una miocardite. E' una delle ipotesi: il Ruggi ha affidato il caso all'Autorità Giudiziaria che ha fermato la salma

Sgomento, in città, per la bambina di dodici anni che è morta nel reparto di Pediatria dov'era stata trasportata d'urgenza nella notte tra il 14 e il 15 agosto, con febbre altissima e in condizioni critiche.

I fatti

Mezz'ora dopo il ricovero, la bambina, originaria di Matierno, è andata in arresto cardiaco. Disperato il tentativo di due medici, che hanno provato a più riprese a rianimarla. Tra le varie cause del decesso, si sospetta una miocardite. E', però, una delle ipotesi al vaglio dell'Autorità Giudiziaria, alla quale l'ospedale di Salerno da protocollo, in assenza di una causa certa di morte, ha affidato il caso. L'Autorità Giudiziaria ha fermato la salma, ora bloccata in obitorio. I genitori della bambina non hanno sporto denuncia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Morte di Melissa La Rocca, le parole della sua prof a una settimana dalla tragedia

Torna su
SalernoToday è in caricamento