Dramma a Capaccio: bimbo rischia di soffocare con una caramella

A soccorrerlo subito, una ambulanza di rianimazione dell'Humanitas di Santa Venere, ma è stato necessario il trasporto in eliambulanza all'ospedale "Santobono" di Napoli

Panico a Capaccio Paestum: un bambino extracomunitario di 2 anni ha rischiato di soffocare dopo aver ingerito una caramella, presso un villaggio che ospita stranieri. A soccorrerlo subito, una ambulanza di rianimazione dell’Humanitas di Santa Venere, ma è stato necessario il trasporto in eliambulanza all’ospedale “Santobono” di Napoli.

La caramella gli ha ostruito le vie respiratore e ora è ricoverato  in condizioni gravi, ma pare per fortuna non in pericolo di vita. Tensione per le condizioni del piccolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Coronavirus, nuovi contagi in provincia di Salerno: i comuni coinvolti

  • Covid-19 a Cava, lo sfogo di Carla De Pisapia: "Mio padre è morto e devono ancora farmi il tampone"

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

Torna su
SalernoToday è in caricamento