I furbetti del bancomat: i Carabinieri arrestano due bulgari a Positano

Sono stati condotti nella caserma di Amalfi. Nel 2016, erano stati arrestati in circostanze simili altri due cittadini bulgari

I carabinieri hanno arrestato in costiera amalfitana, a Positano, due cittadini bulgari: i militari li hanno bloccati dopo aver filmato a più riprese i loro furti. Avevano, infatti, manomesso due bancomat nei pressi della Spiaggia Grande.

La strategia

I due ladri avevano inserito lo skimmer in entrambi gli erogatori automatici di banconote. Si tratta di un congegno elettronico che legge e memorizza i dati della banda magnetica delle carte. Serve a captare i codici PIN della carta, accede alle operazioni  e consente, quindi, di prelevare soldi.

Gli appostamenti

I militari hanno pedinato i ladri, si sono avvalsi del contributo delle telecamere di videosorveglianza e li hanno bloccati a Praiano, a bordo della propria auto. Nel 2016, erano stati arrestati in circostanze simili altri due cittadini bulgari.

Potrebbe interessarti

  • "Aiuto, abbiamo la casa invasa da serpenti": incubo per una famiglia di Teggiano

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Battipaglia, serpente a spasso in via De Amicis: l'appello

  • Trasporto pubblico, al via la campagna di abbonamenti gratuiti Unico Campania

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul Trincerone: Salerno si stringe attorno alla famiglia di Francesco, il cordoglio del sindaco

  • Incidente a Giovi: auto finisce in un precipizio, 4 feriti gravi. Scannapieco in pericolo di vita

  • Tragedia in Costiera Amalfitana: uomo si impicca a Vettica

  • Ricoverata d'urgenza a 12 anni: muore nella notte la piccola Francesca, choc a Matierno

  • Incidente mortale ad Agropoli: auto contro un muretto, muore 17enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento