Vergogna a Baronissi, avvelenato il simpatico e affettuoso "Tremolino"

L'ira del sindaco Gianfranco Valiante: "Se la grandezza e la civiltà di una comunità si misurano dal grado di rispetto che ha per gli animali....traiamone le conclusioni"

Tremolino

Lo chiamavano Tremolino e chi lo conosceva lo descrive come un cagnolino sempre gioioso e affettuoso. Ma il destino e soprattuto l'uomo è stato crudele con lui: l'amico a quattro zampe di tanti cittadini è stato avvelenato in località Acquamela di Baronissi da – denuncia il sindaco Gianfranco Valiante – da un “carnefice chiamato uomo”. “E se la grandezza e la civiltà di una comunità si misurano dal grado di rispetto che ha per gli animali....traiamone le conclusioni” commenta amaramente il primo cittadino della Valle dell’Irno pubblicando su Facebook le foto del piccolo Tremolino che ora, purtroppo, non c’è più.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Blitz dei Carabinieri, anche Anastasio in carcere: ecco i dettagli della Operazione Perseo

    • Cronaca

      Scippa una 60enne, giovane bloccato sul lungomare: arrestato

    • Cronaca

      Cagnetta uccisa, negato il presidio sotto casa del 59enne: "Ma l'iniziativa si farà"

    • Cronaca

      Camion bloccato nella zona industriale di Salerno: sequestrati 400 chili di alimenti

    I più letti della settimana

    • Dramma a Scala, si toglie la vita e lascia una lettera ai parenti

    • Dichiarazione choc dell'assassino di Chicca, i Veterinari: "Possibili disturbi della condotta"

    • Blitz contro il clan Pecoraro-Renna, 14 arresti: coinvolto un politico

    • Assalto con sparatoria ad un portavalori sul raccordo Salerno-Avellino: banditi in fuga

    • "Ti piace, dì la verità": messaggi choc tra il 37enne e la figlia della sua compagna

    • Il "meteorite del Cilento" protagonista all'Arena di Giletti su Rai 1

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento