Dramma a Battipaglia, bimbo di 10 anni si lancia dalla mansarda: è grave

I carabinieri seguono la pista del tentato suicidio. Il piccolo si stava per recare a scuola con la madre. Ora è ricoverato all'ospedale "Santobono" di Napoli

Dramma a Battipaglia, dove un bambino di 10 anni si è lanciato dalla mansarda della sua abitazione, dove abita solo con la madre in quanto orfano di padre, facendo un volo di circa dieci metri. I motivi del gesto non sono chiari, ma i carabinieri escludono questioni legate al bullismo

I soccorsi

Ad accorgersi dell’accaduto è stata la madre che lo stava per accompagnare a scuola. Poi, però, con una scusa, il piccolo è tornato a casa e si è buttato nel vuoto. In poco tempo è stato trasportato d’urgenza dal 118 prima all’azienda ospedaliera-universitaria “Ruggi d’Aragona” di Salerno e poi al “Santobono” di Napoli dov’è tuttora ricoverato. Le sue condizioni sono gravi. Sconcerto in città per l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Coronavirus in Campania, De Luca scrive ai presidi: "Annullare le gite"

  • Emergenza Coronavirus: corsa in farmacie e supermercati, costo degli igienizzanti alle stelle

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento