Beach Litter 2018: in Campania 7 rifiuti ogni metro di spiaggia, i dati di Legambiente

Benmì sette rifiuti ogni metro di spiaggia quelli che incrociamo passeggiando sull’arenile delle nostre coste

Presentati i dati di Beach Litter 2018, l'indagine di Legambiente. In Campania, sono state 22 le spiagge monitorate, per un totale di 78mila metri quadrati: 7 rifiuti ogni metro di spiaggia, in totale oltre 15mila rifiuti spiaggiati. I punti più critici nel salernitano risultano sulla spiaggia libera Magazzeno di Pontecagnano con 1.260 rifiuti ritrovati di cui il 90% riguarda rifiuti di plastica, sulla spiaggia libera Foce Tusciano di Battipaglia con 963 rifiuti in 100 metri di spiaggia, di cui 91% dei rifiuti monitorati è plastica e sulla spiaggia via lungomare Tafuri di Salerno dove in 100 metri di spiaggia sono stati rinvenuti 754 rifiuti, di cui il 68 % rappresentato da plastica.

I dati

Ben sette rifiuti ogni metro di spiaggia, sull’arenile delle nostre coste.  Si tratta di rifiuti gettati consapevolmente o che provengono direttamente dagli scarichi non depurati e dall’abitudine di utilizzare i wc come una pattumiera, nonchè dalla dannosa gestione dei rifiuti a terra. Un quadro decisamente preoccupante.

Le spiagge virtuose

Le spiagge campane virtuose con meno rifiuti si trovano nel Cilento: la spiaggia di Piano di Velia di Ascea con 39 rifiuti in 100 metri e Grotta della Cala di Camerota con 42 rifiuti in 100 metri di spiaggia.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento