"Due sì ai referendum sull'acqua" blitz di Casapound in centro

Gli attivisti di Casapound hanno affisso dei manifesti sulla fontana pubblica di piazza Flavio Gioia per invitare gli elettori a votare due "sì" ai referendum sull'acqua

"Due ai referendum sull'acqua" è la linea di pensiero dell'associazione Casapound Italia, che per incitare gli elettori a votare due sì ai quesiti che riguardano la privatizzazione dell'acqua e la tariffa del servizio idrico integrato hanno messo in atto un vero e proprio blitz in numerose città italiane, tra le quali anche Salerno. Unghie nere su una mano che dovrebbe essere quella, curata, di un manager, con tanto di camicia dal polsino inamidato e giacca blu. Questa l’immagine rappresentata sui volantini lasciati galleggiare nelle fontane pubbliche di una cinquantina di città in tutta Italia per dire no alle ‘’mani sporche’’ dei privati sull’acqua. Un messaggio attraverso il quale Casapound invita a votare "" ai due referendum che riguardano l'acqua, in porgramma per il 12 e 13 giugno insieme ai referendum sul legittimo impedimento e sul nucleare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento