Blitz della Forestale: scoperta e sequestrata una cava abusiva

I lavori proseguivano da diversi giorni a San Gregorio Magno, su un'area comunale e sottoposta a vincolo paesaggistico. Denunciata la persona intenta a scavare

Cava abusiva a San Gregorio Magno

Sequestra una cava abusiva a San Gregorio Magno. I Carabinieri della Forestale sono intervenuti in località Martucci-Peticchio. I militari sono stati insospettiti dal continuo transito di autocarri carichi di pietre e durante il sopralluogo hanno scoperto che lo scavo era finalizzato all’estrazione di roccia calcarea ed interessava un’area di circa 350 mq. Aveva già raggiunto, inoltre, una profondità di 4 metri con un quantitativo di roccia già prelevato, stimato in circa 1300 metri cubi. I lavori erano abusivi, svolti su area comunale e sottoposta a vincolo paesaggistico. Denunciata alla Procura della Repubblica la persona che era intenta a scavare. Sono stati sequestrati la cava e l’escavatore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento