Rai 2, un imprenditore di Nocera all’ultima puntata di "Boss in Incognito"

Il Boss delle Ceramiche ha accettato la sfida di lavorare, sotto copertura, insieme ai suoi dipendenti: si tratta di Gianni De Maio, figlio di Francesco, e titolare della Ceramica Francesco De Maio di Nocera Superiore

Riflettori di Rai 2 puntati sulla ceramica Francesco De Maio, nell’ultima puntata di Boss in Incognito, il docu-reality condotto da Nicola Savino che ha il compito di narrare le gesta dei “Boss” a capo di importanti realtà imprenditoriali. Il Boss delle Ceramiche al quale è stata proposta la sfida di lavorare, sotto copertura, insieme ai suoi dipendenti, è Gianni De Maio, figlio di Francesco, e titolare della Ceramica Francesco De Maio di Nocera Superiore.

 

Gianni ha accettato la sfida: reso irriconoscibile da trucco e parrucco, si infiltra tra i dipendenti della propria azienda sotto la copertura di Ciro Ferrigno, un finto operaio napoletano. Si mischia tra i suoi collaboratori per cercare soluzioni di crescita e di miglioramento per il futuro della sua ceramica, ma anche per premiare i lavoratori più laboriosi e conoscerne dal vivo le commoventi storie, tra sacrifici, dedizione al lavoro e senso di responsabilità. La Ceramica Francesco De Maio conquista Boss in Incognito: l'ultima puntata andrà in onda martedì 7 marzo ore 21.20, per svelare una storia imprenditoriale di successo e puntare i riflettori sulla manualità e sull’artigianalità dei propri prodotti. E così la Endemol Shine Italy con le telecamere del prime time di Rai 2, entra per la prima volta in una ceramica made in Italy.  “Quest’esperienza mi ha permesso di apprezzare il profondo valore dei miei collaboratori – commenta Gianni De Maio – sia come ottimi professionisti che come straordinarie persone. Spesso infatti, per la routine quotidiana, sottovalutiamo tante cose. Confrontandomi, da un altro punto di vista, con la manualità ho notato i grandi meriti di ognuno all’interno dell’azienda. Fino alla gioia finale quando i sogni che ciascuno custodisce nel proprio cuore hanno la possibilità di volare liberi”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento